Filippo Imbrighi è un’artista nato nel 1975 che lavora nel collage su carta nel suo studio di Roma.

Attraverso i suoi 20 anni di esperienza nella progettazione grafica e nel montaggio video, ha acquisito la capacità di aprire la mente alla spontaneità e all’espressione artistica. Questa abilità è stata perfezionata attraverso anni di sperimentazione, sulla scelta del colore e sui frammenti di carta.

Per Imbrighi l’arte di strappare vuol dire essere costretto ad usare quello che la strada ti offre come i colori e i frammenti di vita in quel preciso istante: rielaborare il caos e fornire una propria interpretazione dell’ordine e di bellezza.

 

“Il collage è un altro modo di raccontare una storia, tagliare elementi e poi unirli sovrapponendoli finché la storia non ti parla e così è pronta per essere raccontata.”

Filippo Imbrighi

 

www.filippoimbrighi.com

imbrighi@imbrighi.com

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − sedici =