CHAIR MAN: VORTEX INSIDE – ACRILICO SU TELA – 50X50 CM – ANNO 2017

Giovanni Trimani ha iniziato la carriera da professionista nel 2007. Le radici del suo lavoro però sono da ricercarsi intorno al 1987 quando ebbe la fortuna di incontrare Franco Giacchieri, illustre artista romano. Dai primi quadri ad olio ad oggi ha sempre posto al centro della sua ricerca il segno declinandolo sia nella pittura che nella scultura ed in interventi di progettazione architettonica. Mai sazio di novità ha trovato nella sfida con se stesso il carburante della sua creatività. Pur non provenendo da ambienti accademici, la sua tecnica si è affinata con una estenuante pratica accompagnata da una quotidiana e scrupolosa preparazione didattica. Per Trimani il continuo aggiornamento della sua formazione è un punto fermo del suo lavoro. Dall’attenta analisi del suo vissuto ha cercato di elaborare una chiave di lettura estetica quanto più universale e condivisa. L’Uomo, nella sua più aulica definizione, è il centro della estetica del Trimani.

Periodi: Le tecniche classiche, olio, acquerello, pastello, tempera hanno segnato la gioventù e gli anni di formazione. La lezione dei maestri passati ha lasciato un’impronta molto netta nel suo stile. Non ha mai rifiutato gli insegnamenti , ma ha sempre cercato una personale espressione. Il confronto con i suoi mentori non si è risolto in un monologo didattico, ma in uno scoppiettante e surreale scambio di esperienze. Oggi riprende molte ricerche e nozioni apprese rinnovandole nell’attuale e più maturo stile della pittura e della scultura. L’importante e complesso progetto AssediA rappresenta attualmente buona parte della sua produzione.

Soggetti: nulla accade per caso ed il soggetto più rappresentato negli ultimi anni è la Sedia, non inquadrata come natura morta, ma come ricerca in profondità dell’Uomo. L ‘Anima ed i suoi Moti Interiori fanno dell’Uomo una creatura insieme divina e materiale, tragicamente coinvolta nella sua finitezza corporea. Il Trimani non vuole però esserne un giudice censore quanto un attento osservatore. Le Sedie del Trimani sono una carrellata di ritratti inseriti innuno spazio oniricamente definito.

Tecniche: l’acrilico è uno dei pilastri della creatività del Trimani, usato su tela e su superfici eterogenee, risalta per la particolarità degli accostamenti cromatici. Giocando sui contrasti Trimani elabora un registro personale ed equilibrato. Si affiancano in un complesso gioco di relazioni le altre tecniche ( acquerello , inchiostri e marker) usate sia singolarmente che in unione, ma sempre rispettando un’attenta composizione ed un bilanciamento dei rispettivi caratteri. Negli ultimi anni Trimani ha ripreso con vigore la scultura in ferro elettrosaldato, non con un semplice riutilizzo di elementi preesistenti, ma con una raffinata e complessa lavorazione di profilati nuovi che ne fanno una tecnica artistica di primo livello.

Più delle parole possono le immagini .

Se compri una cosa bella,

 non ti chiedere quanto varrà tra dieci anni,

goditela ogni giorno.

 

2017:

Mostre personali:

  • Mostra personale “AssediA” 16 / 28 settembre, Bologna Galleria Wikiarte, a cura della dott.ssa Deborah Petroni.
  • Mostra personale “SOGNI DI SEDIE. Sedie che sognano, sedie che amano, sedie che sono. Noi soli, noi sedie.” 28 luglio – 6 agosto, Voghenza (FE), Associazione Voghenza in Festa, a cura della dott.ssa Martina Rubbi.
  • Mostra personale “A parer mio” 24 giugno – 29 luglio, Cavallino Tre Ponti (VE), Associazione Arte e Cultura in Laguna, a cura della dott.ssa Francesca Bogliolo.
  • Mostra personale “Architetture dell’Anima: forme e prassi del sogno.” 10-24 giugno, Roma-Studio Medina.
  • Mostra personale “Mi perdo per ritrovarmi”, 14-17 aprile, Ferrara presso Chiostro di San Paolo, a cura dell’Associazione Puedes.
  • Mostra personale “SE NON L’AMORE COSA?…L’ARTE!” 10-24 febbraio, Roma-Studio Medina, a cura della dott.ssa Francesca Bogliolo.

Mostre collettive e fiere:

  • Mostra collettiva “EXPO BOLOGNA 2017 (SETTIMA EDIZIONE)” 28 gennaio-28 febbraio, Bologna-Galleria Wikiarte,  presentazione critica dott. Gian Ruggero Manzoni.
  • Mostra collettiva “Pasqua: Il risveglio dell’Arte” 6-18 aprile , Cefalù presso Ottagono Santa Caterina, a cura dell’Associazione Cefalù Città degli Artisti.
  • Mostra collettiva “I Contemporanei: Festival International Art” 13-27 maggio , Perugia presso Ipso Arts Gallery, a cura della dott.ssa Mariagrazia Minio del Museo La Contea del Caravaggio.
  • Mostra collettiva PARATISSIMA NAPOLI Sezione “Costruire” 2-4 giugno, Napoli presso Galleria Principe di Napoli, a cura della dott.ssa Rita Alessandra Fusco.
  • Mostra collettiva “SENSAZIONI ARTISTICHE Quinta edizione” ,dal 3 al 15 giugno, Bologna-Galleria Wikiarte. Presentazione critica dott.ssa  Denitza Nedkova, a cura della dott.ssa Deborah Petroni.
  • Mostra collettiva “44° Premio Sulmona “Gaetano Pallozzi” – Edizione Bimillenario Ovidiano” 16 settembre-21 ottobre , Sulmona(AQ) presso Polo Museale Civico Diocesano in piazza Garibaldi a Sulmona, a cura del Circolo d’Arte e Cultura “Il Quadrivio” di Sulmona, presentazione dott. Vittorio Sgarbi.
  • Mostra collettiva “Porto Expo 2017″, 20 / 29 ottobre , Porto turistico di Ostia (RM), a cura della Galleria EssErre di Roma, presentazione Antony Peth alla presenza del Dott. Alimberto Torri e Roberto Sparaci.
  • Fiera “Grandart”, 9-12 novembre 2017, Milano presso The Mall, in collaborazione con la Galleria Wikiarte di Bologna.
  • “Saloni regionali LYNX 2017 – Lazio e Toscana”, 2-21 dicembre 2017, Trieste presso Assicurazioni Generali di Trieste, all’interno della manifestazione Premio LYNX 2017 a cura dell’ Associazione Culturale Il Sestante di Trieste.
  • “ Art Basel Miami Beach 2017 “ , 7/10 dicembre, Miami Beach Convention Center,Città: Miami – USA, in collaborazione con la Galleria Wikiarte di Bologna a cura della dott.ssa Deborah Petroni

2016:

  • Mostra collettiva “SENSAZIONI ARTISTICHE Quarta edizione” ,dal 18 al 30 giugno, Bologna-Galleria Wikiarte. Presentazione critica dott.ssa  Denitza Nedkova, a cura della dott.ssa Deborah Petroni.
  • “Mostra personale: A sogni aperti” dal 4 al 16 giugno 2016 presso la Galleria Wikiarte di Bologna a cura della dott.ssa Deborah Petroni presentazione critica dott.ssa Francesca Bogliolo.
  • “New York Art Expo” dal 14 al 17 aprile 2016 presso New York in collaborazione con la Galleria Wikiarte di Bologna a cura della dott.ssa Deborah Petroni.
  • “Padova Arte Fiera” dal 11 al 14 novembre 2016 presso Padova in collaborazione con la Galleria Wikiarte di Bologna a cura della dott.ssa Deborah Petroni.
  • “DONNA” 6° CONCORSO DI PITTURA , dal 5 marzo al 19 marzo 2016 presso Cavallino tre Ponti, Associazione Arte e Cultura in Laguna. Presentazione critica dott. Giorgio G. Grasso, dott. Siro Perin e dott.ssa Francesca Bogliolo.
  • Mostra collettiva “EXPO” ,dal 28 gennaio al 28 febbraio, Bologna-Galleria Wikiarte. Presentazione critica dott. Giovanni Faccenda e dott. Giorgio G. Grasso.
  • Mostra collettiva SCARPATETTIARTE 2017, 16 e 17 luglio, Sondrio.
  • Mostra collettiva BENEBIENNALE 2016, dal 2 al 17 luglio, Rocca dei rettori, Benevento.
  • Mostra collettiva Periscopio sull’arte in Italia 2016 a cura di Giorgio Di Genova e Enzo Le Pera, castello di Corigliano Calabro (CS) dal 22 ottobre al 27 novembre 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 + quindici =