tosti luigi il posto delle fiabe3

Biografia

Poeta, copywriter, art director e fotografo artistico, il percorso creativo di Luigi Tosti. Inventa le “Fiabe marine”, la “Repubblica delle fiabe”, le “Fiabe sull’acqua”, e i “Colori dell’Infinito”,  le sue opere di maggior successo, riguardanti il mare, Venezia e l’arte sacra. Annulla le distanze che esistono tra fotografia e pittura, abbatte i confini che separano realtà e fiabe, reiventa il modo stesso di fare arte contemporanea. Espone nelle Ambasciate d’Italia a Londra, Washington, Ashgabat, nel Turkmenistan e, in questa occasione, l’ENI diventa suo sponsor. Espone al Palazzo della Cancelleria Apostolica del Vaticano e il Papa stesso riceve in dono una sua opera. Vince il premio “TDE” di fotografia creativa. Fa esposizioni permanenti a Madrid e a Parigi e, temporanee, ad Hangzhou, in Cina, ad Aalst in Belgio, a Seul, a Malaga, a Colonia, a Berlino, a Innsbruck. Attualmente espone in permanenza nelle Gallerie d’Arte di Castell’Arquato, Cremona, Roma Venezia e Perugia. E’ annoverato nel volume di storia dell’arte “Artisti Europei da non dimenticare”, una cui copia è presente nella Biblioteca del Metropolitan Museum of Art di New York. E’ ufficialmente quotato nel Catalogo d’Arte Mondadori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 6 =