Maura Gottardo nata in provincia di Venezia, nell’ottobre del 1973.

Avvicinata alle filosofie Orientali molto presto, studiando Ayurveda e lo Yoga, dal 1990.

Una decennale esperienza in un proprio centro Estetico Ayrvedico a Lido Jesolo Venezia (1992).

Un cammino di studio dell’essere in tutte le sue forme, dall’anatomia e la fisiologia, a livelli più sottili, con specializzazioni inerenti alla Pratica, alla meditazione, all’esercizio e alla ripetizione.

Dalla moltitudine di viaggi in far east, per approfondire la mia cultura Ayurvedica.

Ancor oggi con lo studio Master Yoga Studies dell’Università di Ca’ Foscari Venezia con frequenza a Milano.

La pittura emersa da sogni remoti che, vogliono essere specchio di una visione più dettagliata della Vita.

Una nuova occasione.

Un linguaggio espresso da linee sottili, percettibili solo da chi vuol vedere oltre…

Incoraggiata da continue richieste di Opere, grazie alla collaborazione della famiglia, di tre figli e un marito manager, organizzatore di eventi, dedico con passione uno spazio, un tempo, un modo per realizzare ed accontentare tutte le richieste, come espressioni di Vita…

E con Note Magiche del disco Armonico Hand Pan, alta fonte d’ispirazione per accompagnare il Tutto.

L’uroboro

Nell’atmosfera multisensoriale, immersi nel sentire profondo nasce l’idea di un simbolo universale, l’uroboro, come cerchio perfetto, come il ciclo della vita.

Un’opera biografica realizzata all’interno di uno spazio definito, ma con la libertà di esprimersi all’interno.

Emergono codici di un linguaggio sottile, la visione totale dell’essere, e nel profondo.

Traspare la Natura in tutte le sue forme, il serpente come Tentazione continua e la comparsa di una Dea come espressione di Bellezza, qualità della Natura stessa.

Il maschile e il femminile si uniscono ( come testa e corpo ) attraverso la Ninfa, la purezza , nel centro della sede delle Emozioni (ombelico).

Nasce Il frutto dell’amore, per discendere nell’evoluzione. Attraverso la chiave magica dello spazio, del tempo e del mondo…Ispirato alla copertina del manoscritto Pensa per Tre in opera.

Dedicato a Francesca Bogliolo per le affinità cromatiche…

L’Albero della Vita

l’Albero della vita che ha radici Forti, un’ Eleganza nel tronco, la Forza della Linfa, la Generosità dei rami e la leggerezza dei petali…Da qui l’ispirazione, per la realizzazione di un’opera ( richiesta da Stefania)

Che potesse far emergere questo simbolo, “l’albero della vita”. Fili e fasce di cachemire, sono stati il supporto decorativo per accompagnare il Legno antico.

Raffigurazione dedicata alla Limited Edition, collezione numerata di sciarpe colorate secondo i 5 Elementi della Natura.

Il messaggio che trasmette è il Presente, “ il qui e ora” (secondo le filosofie Orientali).

Quest’opera viene riprodotta anche in una versione luminosa, e vengono esposte in un evento multisensoriale presentato dalla nota critica d’arte Francesca Bogliolo.

Ogni attimo è un’occasione Speciale… da Vivere… con Armonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 3 =