FOLLOW ME – olio su tela – 90×120 cm – 2016

Riccardo Grassi si trova lì, sul crinale dei linguaggi artistici della contemporaneità. Le sue opere sono il punto di raccordo di street art, pop culture ma anche bella pittura e cultura alta. La sua produzione artistica raccoglie l’eredità surrealista per declinarla con uno sguardo ben piantato sul presente. Riccardo Grassi infatti prende spunto dall’hic et nunc del quotidiano e del contingente per rivoluzionarlo attraverso la lente dell’immaginazione. Compie in questo modo un gesto di inversione e arricchimento del reale per nulla scontato, che si smarca dai vincoli e dai recinti di un grigiore che troppo spesso ci intorpidisce, per offrire qualcosa di nuovo. Infatti è proprio attraverso lo scarto che l’artista ingenera che possiamo scorgere, di fianco a ciò che ci si srotola davanti agli occhi ogni giorno, realtà multiple, mondi possibili, sfumature del nostro universo e finestre su quelli potenziali. L’immaginazione diventa in questo modo un’arma imprescindibile per il nostro futuro, perché apre scenari di possibilità e di costruzione di realtà alternative.

Lara Nuvoli

riccardobam@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 2 =