Fondale – tecnica mista – cm. 65x98x10 – anno 1999


Valeria Grinfan Toderini, veneziana, lavora con colori acrilici e vecchi vetri di Murano su legno. La sua inclinazione artistica l’ha portata a frequentare sia la poesia che le arti visive. Dal 1996 ha scelto di rendere pubblica la sua ricerca formale che investiga la relazione tra bellezza e fragilità, cambiamento e sopravvivenza,  attraverso mostre, collettive e personali, sia in Italia che all’estero.

Nell’Aprile 2015 era alla galleria Brick Lane, Brick Lane, Londra, con “Art in Mind: Fusion” e nel Dicembre 2015 e Aprile 2016 alla Gallery Different, Fitzrovia, Londra, in due collettive.

Nel Giugno 2016 ha partecipato alla Triennale dell’Arte Contemporanea a Verona.

Nel 2017 ha partecipato alla Biennale dell’Arte di Palermo (Marzo) e alla seconda Biennale di Barcellona (Maggio). Ha esposto presso la Galleria Elle di Preganziol (Marzo-Aprile) e una sua opera sarà esposta fino alla fine di Maggio in una mostra collettiva presso la Galleria Effetto Arte di Palermo.

Toderini è anche autrice di teatro: nel 2006 la città di Ravenna ha prodotto il suo “ Segnale di Veglia” rappresentato a Galla Placidia con la scenografia dell’artista.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 1 =