Pinto Vincenzo -verso il massimo

Verso il massimo – acrilico su tela – cm 80×90

Biografia

Vincenzo Pinto nasce a Torre del Greco (Napoli) nel 1975, il disegno e l’arte lo hanno accompagnato sin da bambino, sino a diventare la vera e propria espressione delle sue emozioni e dei suoi sentimenti. Nel 2010,  tele, colori e pennelli diventano lo strumento per mostrare agli altri le sfumature del suo “Io”.

L’inizio del percorso artistico lo vede sempre più preso dai suoi lavori e dalle loro esposizioni, il contatto con i fruitori delle sue opere,  lo emoziona,  lo stimola e lo accompagna nel suo cammino artistico che lo vede esporre in importanti gallerie ed eventi d’arte. Espone alla “Royal Opera Arcade Gallery” di Londra, al Museo Europeo di Arte Moderna (MEAM) di Barcellona,  dove avviene il suo incontro con Josè Van Roy Dalì, figlio del grande Slvador Dalì, partecipa al grande evento “L’isola che c’è” a Palermo, durante il quale viene intervistato sui suoi lavori da Red Ronnie nel Roxy bar TV, viene selezionato da Vittorio Sgarbi, per partecipare alla mostra “Panorama d’Italia” presso il teatro politeama di Palermo, partecipa alla Triennale di Verona, viene selezionato e recensito dal prof, Paolo Levi per l’importante progetto editoriale “Artisti sui quali investire”, gli viene dedicata la copertina della nota rivista Effetto Arte diretta dal prof. Paolo Levi, viene premiato dalla EA editore alla Galleria degli Uffizzi di Firenze,  queste sono solo alcuni degli eventi e dei riconoscimenti che vedono come protagonista Vincenzo Pinto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + 19 =